Tam

Esperti in difesa della montagna

La Commissione Centrale per la Tutela dell’Ambiente Montano, costituita da esperti e professionisti, ha come scopo quello di promuovere una corretta politica del territorio intervenendo con progetti concreti atti a promuovere le attività di monitoraggio e difesa dell’ambiente montano.

Ma non c’è tutela senza conoscenza: per questo la Commissione sviluppa costantemente studi e ricerche sull’ambiente geologico, faunistico, botanico, forestale e antropico.

Indirizzo email: tam@caisiena.it

Pagine Web TAM nazionale: www.cai-tam.it

Commissione TAM:

  • Ciofi Riccardo (responsabile)
  • Soldati Riccardo (referente)
  • Anselmi Barbara
  • Cantagalli Cristiana
  • Carli Stefano
  • Cicali Luciano
  • Perugini Marco

 

Bidecalogo

Il Club Alpino Italiano, sin dal 1863, ha sempre previsto nel suo Statuto il compito della conoscenza, della salvaguardia e della tutela dell’ambiente montano e naturale in genere. Il Bidecalogo detta le norme e le linee guida alle quali tutti i soci del CAI devono rifarsi.

 

I QUADERNI TAM

Documenti sull’impegno del CAI in materia di tutela dell’ambiente, e di accordo tra il club e i ministeri competenti; le più significative norme di autoregolamentazione del CAI e i principali documenti di riferimento in materia ambientale.

I quaderni sono scaricabili al link: http://www.cai-tam.it/quaderni-tam

 

Testo documento CAI per UIAA

Documento sui cambiamenti climatici in montagna proposto dal CAI e votato all’unanimità dall’Assemblea dell’Unione internazionale delle associazioni alpinistiche (UIAA).

 

Flora Dolomiti

INTERESSANTE RACCOLTA FLORA ALPINA E NOTE DI GEOLOGIA A CURA DEGLI OPERATORI TAM

 

SITI D’INTERESSE

Commissione Centrale per la Tutela dell’Ambiente Montano
Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio
I popoli del Parco
Fondazione Vajont
Dolomiti conteporanee

 

ARTICOLI  D’INTERESSE

Ammodernamento dei rifugi alpini: gestione delle acque e fitodepurazione

Rapporto Agenzia Europea per l’Ambiente: le acque superficiali e sotterranee

Recuperati i tre cannoni del Cevedale, testimonianza dei conflitti della Grande Guerra

 

 

 

EVENTI

Sentiero Italia, riapre il trekking più lungo del mondo

La pernice bianca, ecologia di un relitto glaciale trasferito nel tempo dei cambiamenti climatici

Presidio informativo Comitato per la  Difesa Fiumi Naturali delle Terre di Siena: Comunicato Stampa

Aree interne e Appennino centrale tra spopolamento e post-sisma (10 dicembre 2018)

Giornata Mondiale dell’Ambiente: evviva la borraccia!

I° Giornata Metereologica Senese(13 ottobre 2018)

 

Convegno “La Tutela dei monumenti verdi” (5/6 ottobre 2018)