Attività

attivita

26/30 GENNAIO – Sci nordico e ciaspole sull’Alpe Cimbra SF, EAI*

ATTENZIONE! L’USCITA E’ RINVIATA A DATA DA DESTINARSI CAUSA MANCANZA DI INNEVAMENTO

Folgaria, Lavarone e Luserna sono le principali località dell’Alpe Cimbra, la quale alterna rilievi di oltre 2000 metri a pascoli, boschi e torrenti cristallini. Le tre comunità dell’Alpe Cimbra da secoli tramandano un patrimonio di tradizioni unico nell’arco alpino: a Luserna, ad esempio, si parla ancora oggi il cimbro, un antico idioma germanico di origine bavarese meridionale. A caratterizzare il paesaggio sono anche le testimonianze della Guerra 1915-18, che ha lasciato in eredità fortificazioni, trincee e camminamenti. L’area montuosa è una perfetta palestra per gli amanti degli sport all’aria aperta. Per gli appassionati di sci nordico qui si trovano alcuni fra i centri fondo più apprezzati del Trentino: Passo Coe, Forte Cherle, Millegrobbe e l’Altipiano di Vézzena offrono decine e decine di chilometri di piste, immerse in una natura incontaminata. L’Alpe Cimbra è anche il luogo ideale per innumerevoli e rigeneranti escursioni con le ciaspole, magari seguite da una sosta in un accogliente rifugio. In caso di scarso innevamento, l’uscita verrà posticipata al mese di febbraio.

Apertura iscrizioni: le iscrizioni si sono aperte lunedì 9 dicembre 2019 e si chiuderanno lunedì 20 gennaio (16 posti disponibili).

Per info: ANE Massimo Vegni (347 5222852) – AE Claudio Lucietto (338 9804694) – AEI Gianpaolo Betti (348 9758797) – Dario Bagnacci (333 6540314)