Attività

attivita

16 / 19 APRILE – Gita di Primavera fra Pietrarsa, Pompei e Roccamonfina T, E, Sr, P*

Quest’anno la classica gita di primavera assumerà una veste poliedrica. In collaborazione con gli amici del CAI di Caserta visiteremo il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa, di proprietà di Fondazione FS Italiane, che custodisce la memoria ferroviaria del nostro Paese. Non meno emozionante sarà la riscoperta dell’area archeologica di Pompei nella sua nuova veste restaurata grazie al “Grande Progetto Pompei” e dichiarata dall’UNESCO Patrimonio Mondiale dell’Umanità nel 1997 insieme agli analoghi siti di Ercolano e Torre Annunziata. Non mancheranno le escursioni in senso stretto: geologico-paleontologica tra Tora e Piccilli nel “Bosco degli Zingari” per scoprire le famose “Ciampate del diavolo”, oppure storico-religiosa lungo un tratto dell’antica mulattiera per il santuario della Madonna dei Lattani a Roccamonfina; passeggiata al tramonto sul Monte Ofelio e l’immancabile trekking urbano nell’affascinante cittadina medioevale di Sessa Aurunca. A conclusione della nostra gita, la domenica effettueremo la traversata da Caspoli a San Pietro. Infine, passando da Mignano Monte Lungo, incontreremo le case dei briganti post-unitari Di Cesare e Ciccone, ma anche l’omonimo Sacrario Militare inaugurato nel 1951: qui riposano le salme di 974 caduti della Guerra di Liberazione 1943-1945, tra cui i 48 soldati del rinato Esercito Italiano che l’8 dicembre 1943 ebbe il suo battesimo di sangue, quando gli uomini del 51° Battaglione Bersaglieri assegnati al 1° Raggruppamento Motorizzato, istituito per partecipare alla liberazione dell’Italia a fianco degli Alleati, contribuirono allo sfondamento delle linee nemiche nel settore di Caserta. Pernottamenti in un albergo di Caserta Vecchia. Maggiori dettagli nella locandina.

Apertura iscrizioni: lunedì 24 febbraio.

Per info: Anna Burroni (338 7133278) – Riccardo Ciofi (349 3988293)

Locandina Gita di Primavera